CUP 2000: la società è cresciuta anche nel 2008

“..c’è una grandissima attività e devo dire anche un ritorno della bontà di questa azienda…”. Sono le parole con le quali il Sindaco di Bologna, Sergio Cofferati, ha annunciato il suo voto a favore del Bilancio di CUP 2000 per l’anno 2008, all’Assemblea dei Soci della società (composta dai rappresentanti degli azionisti: Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna, Provincia di Bologna, ASL e ASO dell’Emilia-Romagna, Istituto Ortopedico Rizzoli). La società è cresciuta anche in un anno difficile come il 2008 – e nei 12 anni consecutivi alla sua nascita. Ma soprattutto si è evoluta come azienda tecnologica per la progettazione e gestione di reti e-Health – come la RETE SOLE – e di servizi ICT ad alto contenuto tecnologico. Come si vede dal grafico che segue, CUP 2000 era inizialmente una società interamente dedicata ai servizi di prenotazione elettronica Cup; oggi questa attività rappresenta il 31% dei ricavi, mentre il restante 69% è rappresentato da attività ICT. La società, con i suoi 538 dipendenti, i nuovi laboratori di sviluppo software, il centro delle cartelle cliniche informatizzate di Minerbio e le linee di attività SOLE, e-Care, Cupweb, portali-SocialNetwork, è oggi una delle maggiori web-company italiane.

Condividi questo intervento:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Rispondi