AssinterAcademy e Lispa da Bocconi (ieri e oggi) per Integrare la rete dei servizi sanitari nella prospettiva dei Big Data. Presenti Lombardia Informatica, Cup2000, Cineca, Arsenal, Insiel, CSI Piemonte

Ieri e oggi a Milano, all’Università Bocconi, confronto intenso su modelli di presa in carico (Population Health Management), l’utilizzo degli eData, Cronicità e Cure Primarie, con particolare attenzione a Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Piemonte, Toscana. Ricerca e sperimentazione clinica (dove esiste una giungla comportamentale che va regolamentata per far emergere le potenzialità e la ricchezza dei dati prodotti in Italia). Ho coordinato la Tavola Rotonda pomeridiana: Costruire Percorsi e Architetture eHealth Innovative per passare da una sanità ‘statica’ ad un’organizzazione che ‘prenda in carico’ il cittadino, ma in una prospettiva ‘proattiva’ e ‘predittiva’. Utilizzo diffuso di eData e Big Data. C’è riuscita la meteorologia, perché non deve riuscirci la sanità (a prevedere le malattie per l’individuo). Interventi di Francesco Longo, Antonio Barone, Luca Rigoni, Adriana Cocchiglia, Cesare Osti, Elisa Rossi, Fulvio Sbrogliavacca, Paoli Leproni. Si continua a gennaio, poi con il programma AssinterAcademy 2019

Condividi questo intervento:
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Rispondi