Expo Sanità, non solo attrezzature tecnologiche, si è parlato anche dei DG delle Asl…

Mercoledì, ad Expo Sanità ho partecipato ad uno di quei di quei (rari) dibattiti – moderato dal bravo Massimo Caruso – che non fanno notizia sui giornali ma dove emergono i veri problemi della sanità, come il modellodi governance del sistema, sostanzialmente non-democratico e non-manageriale (per il significato che questa parola ha nella scienza del manageriale). In sostanza si è discusso della ‘catena di comando’ della sanità e delle Asl italiane incentrata sulla strana figura del direttore generale, un po’ tecnica, un po politica, un po’ manageriale e un po tanta altre cose . Una figura spuria che non ha tra i suoi principali obiettivi quello di promuovere l’innovazione ( si veda la vicenda della diffusione del FSE) né tanto meno di farsi carico delle richieste di salute dei cittadini (compito  che dovrebbero assolvere i responsabili  delle Istituzioni elettive pubbliche!). Questo è uno degli aspetti meno esplorato del pianeta sanità, che presenta lati ancora oscuri. Bello l’intervento di Carlo Valbonesi, che ha spiegato come l’informatica sanitaria – l’eHealth, al tempo di internet- non farà passi avanti se i i software non saranno costruiti a misura di medico curante e non della burocrazia. Ho ricordato ai partecipanti che all’Istituto Nazionale Tumori di Milano, per questo motivo, si è deciso di assegnare ai medici ( e non gli informatici) il ruolo di capi progetto neil’attuzione dei programmi di eHealth.

Innovazione, Change Management e Modelli organizzativi.

Il ruolo della formazione e delle competenze avanzate

MERCOLEDI 18 maggio – ExpoSanita – Bologna 

Sala Donizetti

Ore 10.00 – 13.00

Modera:

Massimo Caruso

Direttore editoriale eSanit@

Intervengono:

Melina Nappi, Manager Iniziative Finanza e Progetti

Remo Bonichi,Esperto di Valutazione della Performance in Agenas

Francesco Manfredi, Prorettore LUM, Professore ordinario Economia aziendale

Pier Sergio Caltabiano, Direttore della Formazione CEFPAS Centro per la Formazione

Permanente e l’Aggiornamento del Personale del Servizio Sanitario) e Presidente dell’Accademia

Nazionale della Formazione

Eugenio Iorio, Docente di Comunicazione e Innovazione nella P.A. – Associazione Comunicazione

Pubblica e Istituzionale

Mauro Moruzzi, Direttore scientifico Cup 2000 – Responsabile scientifico Assinter Academy

Andrea Panzani, Amministratore Delegato Valsoia

Carlo Valbonesi, Safety & Human Factors Dblue

Condividi questo intervento:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *