CUP 2000: la società è cresciuta anche nel 2008

“..c’è una grandissima attività e devo dire anche un ritorno della bontà di questa azienda…”. Sono le parole con le quali il Sindaco di Bologna, Sergio Cofferati, ha annunciato il suo voto a favore del Bilancio di CUP 2000 per l’anno 2008, all’Assemblea dei Soci della società (composta dai rappresentanti degli azionisti: Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna, Provincia di Bologna, ASL e ASO dell’Emilia-Romagna, Istituto Ortopedico Rizzoli). La società è cresciuta anche in un anno difficile come il 2008 – e nei 12 anni consecutivi alla sua nascita. Ma soprattutto si è evoluta come azienda tecnologica per la progettazione e gestione di reti e-Health – come la RETE SOLE – e di servizi ICT ad alto contenuto tecnologico. Come si vede dal grafico che segue, CUP 2000 era inizialmente una società interamente dedicata ai servizi di prenotazione elettronica Cup; oggi questa attività rappresenta il 31% dei ricavi, mentre il restante 69% è rappresentato da attività ICT. La società, con i suoi 538 dipendenti, i nuovi laboratori di sviluppo software, il centro delle cartelle cliniche informatizzate di Minerbio e le linee di attività SOLE, e-Care, Cupweb, portali-SocialNetwork, è oggi una delle maggiori web-company italiane.

Condividi questo intervento:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *