Expo Sanità, non solo attrezzature tecnologiche, si è parlato anche dei DG delle Asl…

Mercoledì, ad Expo Sanità ho partecipato ad uno di quei di quei (rari) dibattiti – moderato dal bravo Massimo Caruso – che non fanno notizia sui giornali ma dove emergono i veri problemi della sanità, come il modellodi governance del sistema, sostanzialmente non-democratico e non-manageriale (per il significato che questa parola ha nella scienza del manageriale). In sostanza si è discusso della ‘catena di comando’ della sanità e delle Asl italiane incentrata sulla strana figura del direttore generale, un po’ tecnica, un po politica, un po’ manageriale e un po tanta altre cose . Una figura spuria che non ha tra i suoi principali obiettivi quello di promuovere l’innovazione ( si veda la vicenda della diffusione del FSE) né tanto meno di farsi carico delle richieste di salute dei cittadini (compito  che dovrebbero assolvere i responsabili  delle Istituzioni elettive pubbliche!). Questo è uno degli aspetti meno esplorato del pianeta sanità, che presenta lati ancora oscuri. Bello l’intervento di Carlo Valbonesi, che ha spiegato come l’informatica sanitaria – l’eHealth, al tempo di internet- non farà passi avanti se i i software non saranno costruiti a misura di medico curante e non della burocrazia. Ho ricordato ai partecipanti che all’Istituto Nazionale Tumori di Milano, per questo motivo, si è deciso di assegnare ai medici ( e non gli informatici) il ruolo di capi progetto neil’attuzione dei programmi di eHealth.

Innovazione, Change Management e Modelli organizzativi.

Il ruolo della formazione e delle competenze avanzate

MERCOLEDI 18 maggio – ExpoSanita – Bologna 

Sala Donizetti

Ore 10.00 – 13.00

Modera:

Massimo Caruso

Direttore editoriale eSanit@

Intervengono:

Melina Nappi, Manager Iniziative Finanza e Progetti

Remo Bonichi,Esperto di Valutazione della Performance in Agenas

Francesco Manfredi, Prorettore LUM, Professore ordinario Economia aziendale

Pier Sergio Caltabiano, Direttore della Formazione CEFPAS Centro per la Formazione

Permanente e l’Aggiornamento del Personale del Servizio Sanitario) e Presidente dell’Accademia

Nazionale della Formazione

Eugenio Iorio, Docente di Comunicazione e Innovazione nella P.A. – Associazione Comunicazione

Pubblica e Istituzionale

Mauro Moruzzi, Direttore scientifico Cup 2000 – Responsabile scientifico Assinter Academy

Andrea Panzani, Amministratore Delegato Valsoia

Carlo Valbonesi, Safety & Human Factors Dblue

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *