Ha preso avvio il corso di Alta Formazione e-Health. Sabato 11 aprile lezione del norvegese Hanseth. 

Ieri ha preso avvio presso il Dipartimento di Sociologia il Master e-Health, Società Digitale e Organizzazione Sanitaria 2015 dell’Università di Bologna, in collaborazione con CUP 2000 e l’Assessorato Regionale alla Sanità. Il gruppo dei discenti proviene da diverse Asl dell’Emilia-Romagna e anche da quella di Trento che ha sviluppato una bella esperienza di Fascicolo Sanitario Elettronico. Nella lezione di apertura del Master ho esplorato con  gli allievi, attentissimi, il mondo un po’ fantastico dei grafi e-Health, dei miliardi di bit, particelle immateriali che si muovono in quel cosmo di Internet che sta sopra di noi ma che è ormai in noi. Siamo individui permanentemente connessi alla Rete, pHealth. L’e-Health è una realtà culturale molto diversa dalla vecchia informatica sanitaria, intrisa di burocrazia e di vecchi tecnicismi. Comprendere la nuova cultura e-Health è un obiettivo che ogni valido progettista di reti in sanità dovrebbe seriamente porsi, se non l’ha già fatto. Come Direttore Scientifico di CUP 2000 mi piacerebbe che al termine di questo ciclo di studi di Alta Formazione e-Health i discenti incontrassero in un workshop di confronto culturale i nostri progettisti aziendali.
Sabato 11 aprile, dall ore 9.00 alle 13.00, avremo ospite il Prof. Hanseth dell’Universita di Oslo, uno dei maggiore esperti mondiali di reti e-Health.  La lezioni si terrà a CUP 2000, sala Meeting Point.

Sotto il programma delle lezioni pubblicato dall’Università di Bologna.

Condividi questo intervento:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *