Il futuro prossimo della sanità: sempre connessi

Il futuro prossimo della sanità : sempre connessi. 

La sanità si trasformerà da reattiva (quella delle medicine che curano le malattia quando arrivano) a pro-attiva (quella che le cura prima). Per fare questo occorrono una massa enorme di dati sull’assistito, ovviamente dematerializzati in bit. A questo serve l’eHealth è il Fascicolo Sanitario Elettronico , ma quasi tutti gli amministratori della sanità, indipendentemente dalla loro appartenenza politica, non l’hanno capito e continuano a ragionare in termini di razionalizzazione e non di innovazione. Ecco un esempio indicato da La Repubblica di ieri:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *