Oggi: presentazione del mio libro Smarth Health all’Istituto Tumori di Milano, nel ricordo di Clara, con Giovanni Daverio, Simone Puksic, Luigi Cajazzo, Maurizio Perego e tanti altri relatori.

Oggi: presentazione del mio libro Smarth Health all’Istituto Tumori di Milano, nel ricordo di Clara, con Giovanni Daverio, Simone Puksic, Maurizio Perego e tanti altri relatori. 

Bellissimo pomeriggio all’Istituto Tumori di Milano. La presentazione del mio libro Smart Health (Edito Franco Angeli) è stato un’occasione importante per ripercorrere le tappe dell’innovazione digitale in sanità e il grande apporto dato da Clara Fresca Fantoni, giovane manager e Presidente di Assinter Italia, scomparsa di recente. Giovanni Daverio, direttore generale welfare Regione Lombardia, ha espresso piena condivisione sulla necessità di un passaggio dalla vecchia informatica di sisma a un nuovo modello – e una nuova informatica sanitaria, eHealth – che accompagni le innovazioni strutturali, come quelle messe in atto dalla Regione Lombardia per la presa in carico dei pazienti cronici. Ha quindi detto di essere interessato a condividere il percorso culturale, “di policy”, che il libro propone. 

Tantissimi gli interventi, dopo i saluti del Presidente di Assinter Simone Puksich e di Enzo Lucchini, Presidente Fondazione INT: Giovanni Apolone, sull’ utilizzo dei Big Data, Luigi Cajazzo sui progressi compiuti dall’INT con il progetto eHealth, Diego Conforti, sull’esperienza trentina, Luca Rigoni sulle policy del digitale e il modello paese, Davide Rovera su un ricordo di Clara, Roberto Soj sulla sfida della continuità assistenziale in atto in Lombardia. Era presnte Mariano Corso del Politecnico di Milano .

Un toccante intervento del marito di Clara, Maurizio Perego, che mi ha regalato – con mio grande piacere – un appunto autografo di Clara, rimasto sulla sua scrivania dopo la morte, in cui mi scriveva parole affettuose di incoraggiamento sul lavoro che avevo iniziato..

Brava a moderare il dibattito Anna Roli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *