Gli studenti della Luiss scoprono il Fascicolo Sanitario Elettronico

Oggi lezione agli studenti dell’università Luiss di Roma del terzo anno di economia aziendale su FSE, de-materializzazione e virtualizzazione delle informazioni sanitarie. Le informazioni di salute provengono, sotto forma di emozioni (sofferenza, bisogni), dal mondo vitale della gente per essere
trasformate in bit e virtualmente ‘ stivate’ nella Rete, in Internet. Bit che diventano atomi della cura (la pillola, l’intervento chirurgico, ecc). Particelle senza massa, i bit, che si trasformano in atomi di materia. L’ FSE, la My Page di salute del cittadino, come strumenti di una epocale trasformazione del welfare occidentale. Che ha come condizione una gigantesca de-materializzazione di tutte le informazioni che si generano nell’integrazione tra cittadino e medico. È questo il mondo affascinante ( e che affascina ) della sanità del futuro.

Condividi questo intervento:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *