CUP 2000 si conferma società leader nazionale nell’accesso elettronico. Ma pensa al futuro..

Come la stampa nazionale ha annuncato già da alcuni giorni, CUP 2000 è stata scelta dal Ministro della Pubblica Amministrazione e Innovazione tra le otto migliori esperienze nazionali di accesso elettronico per i cittadini. Come tale è stata invitata all’iniziativa Linea Amica del Ministro Brunetta: la rete multicanale dei centri di contatto e relazioni con il pubblico della P.A. italiana. La scelta di CUP 2000 è avvenuta tenendo conto che la società ha realizzato e gestisce forme avanzate di accesso elettronico alla sanità (reti Internet), il più grande Cup metropolitano d’Italia e possiede un sistema multicanale, dotato di Call-Contact-Center, per la sanità e i servizi sociali, tra i più evoluti a livello tecnologico.

La nostra progettazione di queste reti tecno-sociali dell’accesso (quelle, come i CUP o e-Care, che permettono ai cittadini di comunicare con un’organizzazione complessa, o di comunicare tra di loro) può spingersi ancora oltre. Quello che in CUP 2000 stiamo pensando è di sostituire il vecchio concetto di call-contact center con una forma di interazione attraverso reti, più simile a quella dei social-network (tipo Facebook per intenderci), dove l’utente viene preso permanentemente (e non occasionalmente) in carica per un insieme di servizi pubblici (sanità, comune, aziende pubbliche di servizio, ecc.) e può in ogni momento consultare on line il suo “diario” dei rapporti con queste organizzazioni, colloquiare con altri utenti e operatori. Questo nuovo sistema ha molti pregi (x il cittadino) ma ha il difetto di pretendere una completa riprogettazione (innovazione) dei processi organizzativi esistenti negli enti e nelle aziende pubbliche. Vale la pena riparlarne…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *