Fenomeno wiki, anche in sanità?

Sta esplodendo il fenomeno “wiki” da quando Don Tapscott e Anthony D. Williams hanno dato vita a diverse iniziative, tra cui il sito Wikinomics (www.wikinomics.com), che sta avendo enorme successo, qualcuno dice al livello di Google. Altri siti – come ci ricorda Giordano Stabile su La Stampa del 12 settembre – stanno esplodendo e lanciano un nuovo “fai da te” condiviso (da milioni di persone) o di collaborazione inter professionale (come Sermo.com con 25.000 medici collegati). Tapscott, che sempre assieme a Williams ha scritto recentemente un libro di successo (Wikinomics, la collaborazione di massa che sta cambiando il mondo, Etas, 20 euro) sostiene che tutto sta cambiando e che cambierà radicalmente anche il rapporto tra i cittadino e lo stato. Entriamo in un epoca dove il potere, non senza dure resistenze, passerà ai cittadini – utenti e il motto sarà “auto-organizazione”. Certo, qualcosa in questa direzione dovrebbe accadere anche in sanità con Internet. Vedremo….

Condividi questo intervento:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *