Genova guarda all’e-Health

Devo ringraziare l’Agenzia Sanitaria Regionale della Regione Liguria – e in particolare la dott.ssa Anna Banchero e la prof.ssa Angela Testi della Facoltà di Economia dell’Università – per avermi dato l’opportunità, ieri a Genova, di discutere delle nuove frontiere dell’e-Health, in occasione della presentazione del mio libro Internet e Sanità. Genova e Bologna hanno già collaborato intensamente, nell’ultimo decennio, per realizzare le reti Cup di ultima generazione. Oggi l’attenzione si sposta alle reti dei dati del cittadino – il Fascicolo Sanitario Elettronico personale – e a quelle e-Care per la teleassistenza e la telemedicina. In queste discussioni si avverte tutta l’importanza del rapporto con il medico di famiglia, figura centrale per ogni programma di innovazione e di ricostruzione, attraverso Internet, della storia clinica del cittadino. Con la Liguria, inoltre, stiamo collaborando, assieme ad altre Regioni, per la realizzazione dell’Osservatorio Nazionale delle reti e-Care voluto dal Ministero della Salute; e anche di questo si è parlato ieri. Un ringraziamento particolare anche al Presidente della Fondazione CARIGE, cav. Flavio Repetto, che gentilmente ci ha ospitato per l’occasione.

Condividi questo intervento:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *