Il Ministro Nicolais in visita a CUP 2000

Il Ministro Luigi Nicolais ha visitato giovedì scorso CUP 2000. Ha dimostrato un particolare interesse per la società, specializzata in e-Health e sul progetto SOLE. Ma anche per le strutture tecnologiche dell’azienda, in particolare per il modernissimo data center che gestisce, in modalità multifunzionali, il sitema informativo e la banca dati dei progetti. E’ un uomo politico attento alle innovazioni e molto cordiale (qualità abbastanza rara nell’ambiente). Ci ha chiesto come mai il progetto SOLE non è stato inserito nei progetti nazionali di e-Gov per il riuso (una modalità per far si che il cospicuo investimento fatto dalla Regione Emilia Romagna possa essere, almeno parzialmente, riutilizzato da altre Regioni). Girerò la damanda ai dirigenti della mia Regione alla prima occasione. Si è impegnato comunque a seguire la cosa di persona. Si avverte immediatamente che è anche uno studioso di fama (è professore ordinario di “Tecnologie dei Polimeri” presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e Direttore dell'”Istituto per la Tecnologia dei Materiali Compositi” del CNR). Parlando di riforma della pubblica amministrazione ha utilizzato una bella metafora. Hanno scoperto di recente un nuova tecnologia per costruire gli aeroplani; è simile a quella per la produzione di grandi tubi ed è destinata a rivoluzionare la produzione degli aereomobili. Qualcosa del genere andrebbe fatto nella PA, con Internet e le Reti, sennò non prenderà mai il volo.

Condividi questo intervento:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *