La lotta al Coronavirus si fa anche con i Bit e i BigData

Negli ultimi anni il Cineca ha studiato, in collaborazione con i più importanti centri universitari di ricerca, ma anche con le società ICT in House delle Regioni, architetture e algoritmi che potrebbero rivoluzionare le basi del sistema informativo della sanità italiana, a partire da situazioni emergenziali come quella drammatica del Coronavirus. Si avverte infatti la necessità di riprogettare su nuove basi, di Intelligenza Artificiale, di utilizzo dei Big Data, di virtualizzazione dei contesti epidemiologici, l’architettura obsoleta dell’intero sistema informativo della nostra sanità nazionale.

Sotto: articolo apparso su La Repubblica di oggi giovedì 12 marzo

Condividi questo intervento:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *