Mons. Catti a CUP 2000, con un burattino

Oggi Mons. Giovanni Catti è venuto a CUP 2000. Ha incontrato un gruppo di manager della società e ha scelto, come argomento della riflessione, la figura di un burattino: Fagiolino. La ‘lezione’ è durata per oltre un ora ed è stata interamente dedicata a questa maschera, bolognesissima, protagonista delle baracche dei burattinai. Una serena esposizione che, a volo di uccello, è passata su un secolo della storia della nostra città vista da un burattino tanto lontano dalle stanze e dalla cultura del potere.

Condividi questo intervento:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *