Una istituzione bolognese meritevole di attenzione

Cup 2000 collabora da alcuni anni con la Confraternita della Misericordia – Ambulatorio Irnerio Biavati di Bologna (Strada Maggiore 13): una istituzione di volontariato che assistite e cura le persone particolarmente bisognose. Questa utenza era in passato composta principalmente da persone senza fissa dimora mentre oggi prevalgono gli immigrati, anche clandestini, in condizioni di indigenza. I medici del Biavati, che sciolgono lavoro completamente gratuito e volontario, hanno effettuato, nel 2009, 6464 visite a 1940 pazienti (di cui nuovi 948). I dati sono tratti dalla relazione annuale di attività fornita dal Presidente della Confraternita,ing. Marco Cevenini. I nuovi pazienti sono soprattutto giovani, tra i 20 e i 40 anni e non mancano i bambini, in maggior parte provenienti dall’Europa dell’Est. Cup2000 collabora attraverso il servizio diretto di prenotazione delle visite, l’allacciamento a SOLE (per il ritorno dei referti dalla ASL) e con alcuni servizi informatici, nell’ambito della sua mission sociale. Devo aggiungere che per tutti noi il contatto con i volontari della Misericordia è occasione di soddisfazione e di incoraggiamento morale estremamente utile per affrontare i difficili compiti che ci attendono nel nostro lavoro. La città di Bologna, che vive momenti difficili, dovrebbe guardare e prendere esempio da queste meritevoli istituzioni volontaristiche.

Condividi questo intervento:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *