Patient Summary e FSE

Oggi Seminario: Il patient summary nella rete SOLE per la continuità assistenziale, organizzato dalla Regione Emilia-Romagna con il supporto di CUP 2000.
In Emilia-Romagna siamo oltre il nastro di partenza su un evento storico per la sanità italiana ed europea: il Fascicolo Sanitario Elettronico per tutti i cittadini. Il patient summary è la ruota motrice se il FSE fosse metaforicamente rappresentato da una bicicletta: il documento che dentro il fascicolo ci descrive (in modalità sempre aggiornata dal nostro medico di famiglia) il nostro stato di salute. Accessibile al cittadino e condiviso tra i medici del nucleo di cure primarie (NCP) e da medici specialisti, infermieri, nel rispetto delle regole della privacy, cioè con il consenso dell’assistito. Dopo un’esauriente illustrazione di Cesare Osti e Stefano Micocci, di CUP 2000, sono state illustrate le sperimentazioni già effettuate a Bologna, con un bel intervento di un medico di famiglia della montagna bolognese, il dott. Luigi Bertini che opera nel lontano comune di Camugnano e che ci ha spiegato come sia importante la rete nella sua esperienza di ‘medico condotto’ della montagna. Mauro Bolognini, di Fiorenzuola-PC ha portato una delle pionieristiche esperienze del Patient Summary, quella del suo NCP.
Va affrontata una questione, per altro sollevata dalla relatrice della Regione Lombardia, Chiara Pennello, invitata al seminario: il Patient Summary è un documento del FSE e non va disgiunto da quest’ultimo (la ruota non serve senza la bicicletta). Questo perché oggi l’e-Health, il mondo Internet della sanità e della salute, ci proietta oltre la vecchia cultura autoreferenziale dell’informatica pre-internet: le reti devono essere aperte ai cittadini non solo ai professionisti. Presto in Emilia-Romagna partirà la sperimentazione del FSE, un documento che raccoglie la storia clinica del cittadino, il Patient S. e tutti i referti di visite, esami, ricoveri in ospedale; ma che potrà essere – cosa importantissima – personalizzato dallo stesso cittadino con link a siti, al Cup e con suoi documenti e osservazioni. Il 2010 dovrebbe essere l’anno del Fascicolo Sanitario Elettronico del cittadino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *